Il Salame Vichingo Ubriaco

Quando ero piccola mi divertivo a leggere il manuale delle giovani marmotte di mio fratello, c’erano tante cose fantastiche da costruire, mangiare e bere, e il Salame Vichingo era una di quelle cose che mio fratello si divertiva a fare e io amavo mangiare!!

La ricetta è molto semplice e veloce, e occorrono pochi ingredienti per realizzarla, mio fratello comunque l’aveva modificata aggiungendo le noci e sostituendo il curaçao con del brandy.


Ecco gli ingredienti originali e il procedimento del Salame Vichingo:

rnp_salamevichingo

Qui oggi invece riporto la mia versione senza uova e con diverso liquore perché sinceramente non saprei dove comprare il curaçao.

Ingredienti:

2 cucchiai di zucchero
gr 125 di burro
2 cucchiai di cacao amaro
un bicchierino e mezzo di Vecchia Romagna
gr 100 di biscotti secchi
gr 100 di biscotti ai cereali
gr 100 di noci sgusciate
 
Procedimento:
Ho sciolto il burro nel microonde per fare prima, ho unito lo zucchero, il cacao e il brandy. ho tritato grossolanamente metà biscotti e noci, e finemente l’altra metà e li ho mischiati al composto, se il composto risultasse secco aggiungere mezzo bicchierino di liquore (altrimenti non sarebbe il Salame Ubriaco). Ho versato tutto in carta oleata, dando al dolce la forma di un salame, e ho chiuso le estremità tipo a caramella.

Ho lasciato il salame in frigo per un giorno in modo che si indurisse al punto giusto.

Una delizia….