Melanzane sott’olio acidificate a crudo

Domenica mio suocero mi ha dato una valanga di melanzane e mi ha consigliato di farle sott’olio. Io le adoro le melanzane, nel sugo, fritte, nelle torte salate, alla parmigiana, le polpette, ripiene, e soprattutto le melanzane sott’olio!!

Mi sono veuti 4 barattoli così sono a posto per tutto l’inverno!!!
Ecco di seguito la ricetta semplice e veloce.

IMG_6818

Lavare accuratamente le melanzane, privarle del picciolo e sbucciarle. Dopo averle sbucciate, le melanzane possono essere tagliate a listarelle o a fette sottili, metterle in un contenitore a strati alternando sale grosso e acqua\aceto in parti uguali, continuare gli strati pressando con le mani e aggiungere altro sale grosso e acqua\aceto in parti uguali.

Eliminare l’aria in eccesso pressando, ripetere l’operzione sino al raggiungimento del bordo.
Pressare le melanzane per un giorno.

IMG_1707[1]
Scolare le melanzane e strizzarle, io ho usato il passapatate funziona perfettamente.

A questo punto prendete i barattoli di vetro (precedentemente sterilizzati) e versate sul fondo dell’olio extravergine d’oliva.
Sistemate le melanzane comprimendole un po’ per volta e aggiungendo tra ogni strato dell’aglio a pezzettini, peperoncino tritato ed origano (o mentuccia) fino a riempirlo completamente.
Pressare e eliminare l’aria in eccesso, aggingere altri aromi, distribuire l’olio in tutte le parti del barattolo usando un coltello facendolo passare sulla superficie del barattolo.

IMG_1724[1]

 

Aspettare qualche ora senza chiudere il barattolo poichè le melanzane assorbiranno l’olio e se necessario si potrà aggiungerne dell’altro.

Sigillare e lasciare in luogo buio fresco e asciutto per almeno una settimana.